Ripartono i Week Hand Winter Workshop

W(H)WW
W(H)WW Ed. II

Per chi si fosse perso la prima edizione dei “Week Hand Winter Workshop” o per chi, avendo già partecipato, non vede l’ora di misurarsi di nuovo con appassionati e abili crafter, ecco che ripartono i laboratori creativi di Week Hand, creatura dell’agenzia di eventi e comunicazione That’s Com.

Luogo di ritrovo sarà il Coworking Multiverso di Foligno, già partner del Festival del “fatto a mano” Week Hand tenutosi a settembre 2015.

Sei domeniche tra febbraio e marzo 2016 all’insegna della sperimentazione per imparare, creare e divertirsi!

1. L’altra vita del quotidiano

Primo appuntamento il 7 febbraio con il duo marchigiano “1+1=7”, per il laboratorio di riciclo creativo della carta: ognuno porterà a casa la propria scatola portaogetti, rigorosamente fatta a mano e amica dell’ambiente!

Workshop "L'altra vita del quotidiano"

Workshop “L’altra vita del quotidiano”
(Immagine gentilmente concessa da Week Hand e That’s Com)

2. Ricicliamo San Valentino!

Il 14 febbraio Emanuela Pucci, creatrice del brand “POLI”, guiderà i partecipanti in una lezione che nasce, anche in questo caso, dalla passione per il riuso: sarà possibile imparare a creare dei quadretti personalizzati riciclando plastica, che oltretutto potranno essere il regalo perfetto per il tuo lui o per la tua lei!

W(H)WW

Workshop “Ricicliamo San Valentino!”
(Immagine gentilmente concessa da Week Hand e That’s Com)

3. Happy Stamping

L’ultimo workshop di febbraio ha già riscosso un ottimo successo, perciò affrettati a prenotare se vuoi creare il tuo timbro personalizzato per la tua posta! Si terrà il 21 febbraio con Lucia Locatelli, in arte “Gallina Rosita”!

W(H)WW

Workshop “Happy Stamping”
(Immagine gentilmente concessa da Week Hand e That’s Com)

4. Stili Calligrafici

Il 6 marzo sarà presente per un’intera giornata Marta Lagna, calligrafa e artista dei segni, presidente del CIAC (Centro Internazionale di Arti Calligrafiche e del Libro) di Roma che con il suo workshop insegnerà le basi della scrittura italica esplorando gli stili che da essa derivano. Sponsor dell’evento è l’azienda cartotecnica Favini, che offrirà il materiale necessario a tutti i partecipanti.

W(H)WW

Workshop “Stili Calligrafici”
(Immagine gentilmente concessa da Week Hand e That’s Com)

5. Crea la tua marionetta!

Il 13 marzo il laboratorio è dedicato a mamme, papà, zie, nonni e bambini i quali lavoreranno insieme ad Antonella Palombizi per il workshop “Crea la tua marionetta!”: dando nuova vita a un vecchio maglione, si potrà scoprire, divertendosi, di avere capacità pratiche e manuali dimenticate! Sponsor del laboratorio sarà La Casa del Filato, merceria folignate che offrirà materiali e sconti per tutti gli iscritti.

W(H)WW

Workshop “Crea la tua marionetta!”
(Immagine gentilmente concessa da Week Hand e That’s Com)

6. L’albero e la tavola di Pasqua

Domenica 20 marzo si terrà l’ultimo appuntamento di questa seconda edizione di W(H)WW, dedicato alle decorazioni pasquali con Elena Piselli e Ilaria Crocioni di “Ideastars”: protagonista sarà di nuovo la carta e, ovviamente, la tua creatività per imparare come essere originali nelle decorazioni per la casa.

W(H)WW

Workshop “L’albero e la tavola di Pasqua”
(Immagine gentilmente concessa da Week Hand e That’s Com)

A completare le giornate, le delizie dell’osteria Dodici Rondini, sponsor dell’intera iniziativa, e gli aperitivi offerti dalla Cantina Riccioni e dal Forno Santa Rita.

Io seguirò tutti gli incontri, prenderò appunti, scatterò foto, e proverò a farmi contagiare dalla creatività dei partecipanti per raccontare in un post questa bellissima e ricca agenda del “fatto a mano”!

Se vuoi saperne di più e per prenotare il tuo workshop, visita il sito di WeekHand oppure la sua pagina Facebook. Altrimenti chiama il numero 328 16 36 042.
I dettagli degli eventi e i costi di partecipazione ai singoli workshop li troverai alla pagina Facebook https://goo.gl/WhHsXi
Segreteria organizzativa:
Francesca Tasselli, Event Manager That’s Com
f.tasselli@thatscom.it

© eVoluptas di Debora Pugnali

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*